IL SINDACO

 VISTO l’avviso da parte del Dipartimento Regionale di Protezione Civile – Sala Operativa Regionale n. 0054826 del 24.10.2019 con il quale viene dichiarato e adottato lo “STATO DI ALLERTA” dalla tarda mattinata del  25.10.2019 e per le successive 24-36 ore sulle condizioni metereologiche avverse “rischio idrogeologico e idraulico”;

CONSIDERATO che sono previste precipitazioni diffuse, anche a carattere temporalesco su Sicilia. I fenomeni saranno accompagnati da rovesci di forte intensità, frequente attività elettrica, grandinate e forti raffiche di vento;

VALUTATO che è necessario mettere in atto le misure e le azioni volte al contrasto degli effetti di tale situazione di maltempo al contenimento di eventuali danni e alla gestione di ipotizzabili interventi;

RILEVATO altresì l’opportunità di avvisare la cittadinanza circa possibili rischi o pericoli derivanti dalla suddetta condizione di avversità metereologica;

                                                                                                                                                                    INVITA

  • TUTTA LA POPOLAZIONE per le successive 24/36 ore a tenere comportamenti precauzionali sui fenomeni di eventuale sovrabbondanza di precipitazione che impongono la salvaguardia di cose e persone in prossimità delle proprie abitazioni;
  • TUTTA LA POPOLAZIONE, per tutto il periodo della presente allerta e per le successive 24/36 ore nonché al verificarsi di temporali di elevata intensità a mantenere la calma e a prestare attenzione ai seguenti scenari di eventi previsti, adottando tutte le possibili misure di auto-protezione:

PER PIOGGIA: in considerazione di quanto esposto nel bollettino di criticità regionale, carattere di rovescio o temporale i fenomeni saranno accompagnati da rovesci di forte intensità, frequente attività elettrica, locali grandinate e forti raffiche di vento;

  • Possibili allagamenti diffusi nelle aree depresse dovuti a ristagno delle acque, a tracimazione dei canali tra cui i sottopassi ferroviari esistenti;
  • Possibile scorrimento superficiale delle acque meteoriche nelle sedi stradali urbane ed extraurbane;
  • Possibilità di innesco di frane e smottamenti;

PER VENTO: possibilità di black-out elettrici e telefonici di caduta alberi, cornici e tegole, di danneggiamento delle strutture provvisorie:

  • Possibili problemi alla circolazione stradale.

INVITA

 AD ALLONTANARSI dai locali seminterrati e comunque esposti ad allagamenti;

  • AD EVITARE di percorrere strade segnalate da rischio di allagamento specie quelle che interessano i sottopassi ferroviari e comunque fuori dai preferenziali percorsi d’acqua, caditoie e pendii;
  • A PORSI al riparo in zone protette;
  • A RISPETTARE eventuali varchi predisposti con transenne dal Comune per la limitazione o inibizione agli accessi ad aree;
  • A PORRE al sicuro la propria automobile evitando la sosta nelle aree più a rischio come parcheggi e zone suscettibili ed in genere in prossimità degli argini dei fossi di maggiori portata;
  • AD EVITARE di transitare nei pressi di aree già sottoposte ad allagamento/esondazione, frane e smottamenti di terreno;
  • A CHIUDERE o bloccare le porte di cantine e seminterrati ed evitare di stazionare negli stessi;

 Per segnalazioni o emergenza contattare i numeri:

  • VIGILI DEL FUOCO : 115
  • POLIZIA DI STATO : 113
  • CARABINIERI : 112
  • VIGILI URBANI : 0921/939101
  • GUARDIA DI FINANZA : 117
  • RESPONSABILE PROTEZIONE CIVILE: 347/7017474

 Dalla Residenza Municipale, 24/10/2019

                                                                                    IL SINDACO

                                                                           F.to: Avv. Michela Taravella